Topper materasso matrimoniale: è davvero utile?

Il topper per materasso è uno degli accessori che, negli ultimi anni, sta riscuotendo sempre più successo, soprattutto grazie a coloro che sono alla ricerca di letti confortevoli e di lusso.

Il topper viene utilizzato per rendere più comodo un vecchio materasso, per migliorarne la morbidezza ma soprattutto per aggiungere un'avvolgente sensazione di comfort al proprio letto.

Un buon sonno ristoratore, si sa, migliora il benessere psicofisico, cambiando l'approccio alla giornata. Assicurarsi di avere a propria disposizione tutti gli strumenti per dormire bene è quindi un aspetto da non sottovalutare. 

Ma il topper per materasso matrimoniale è davvero utile per migliorare il riposo? Scopriamolo insieme esaminando le caratteristiche principali dei topprt presenti sul mercato.

A cosa serve il topper?

Secondo recenti studi, la qualità del sonno risulta sempre più compromessa a causa degli stili di vita sempre più caotici e dei ritmi serrati che caratterizzano il nostro tempo. Sono infatti in crescita i disturbi legati al sonno e alla difficoltà di addormentarsi.

Spesso la causa di tali disturbi è legata anche ad un materasso duro e poco confortevole che rende più difficoltoso l'addormentamento e sempre più le persone affermano di svegliarsi più stanche di quando sono andate a dormire.

Il topper è stato quindi creato con lo scopo di migliorare la qualità del sonno. Questo speciale coprimateraso imbottito infatti, offre maggiore supporto durante la notte, donando un'impareggiabile sensazione di benessere.  

Ma quali sono i vantaggi  nell'acquistare un topper?

Oltre a migliorare la qualità del sonno, donando una maggiore sensazione di benessere, il topper rappresenta un'ottima protezione per il materasso. 

Utilizzando un topper lavabile potrai infatti evitare la creazione di macchie sul tuo materasso. Ti sarà sufficiente lavare il topper per assicurarti un'igiene e protezione assolute. 

Inoltre, il topper può rivelarsi un accessorio davvero utile se si hanno esigenze diverse da quelle del proprio partner. Potrai infatti optare per un topper singolo, da utilizzare su una sola parte del letto per variarne le caratteristiche, ottenendo così la soluzione perfetta per entrambi. 

Tipologie di topper

Sul mercato sono disponibili diversi modelli e tipi di topper per letto che variano sia per quanto riguarda i materiali che le dimensioni.                       

Generalmente, i topper maggiormente apprezzati sono quelli imbottiti con materiali naturali, come piuma d'oca o piumino.

Esistono tuttavia anche soluzioni in fibra sintetica, nonché in memory foam, in schiuma o in lattice a diversa densità.

La scelta dell'imbottitura potrebbe risultare difficoltosa, è pertanto importante considerare quale tipo di risultato si vuole ottenere dal proprio topper. 

Oltre ai differenti tipi di imbottitura, i topper in commercio presentano differenti spessori. Dovrai quindi individuare quello adatto a te considerando sia il tipo di materiale che le tue esigenze in termini di sostegno. 

Un altro aspetto di primaria importanza da verificare al momento dell'acquisto di un topper è il suo materiale di rivestimento.  In questo caso è preferibile optare per materiali naturali, come il cotone, naturalmente ipoallergenici, traspiranti e anti-acaro.

In questo modo ci si può assicurare un riposo confortevole e sicuro ed una maggiore praticità in fase di pulizia e lavaggio. 

Scegliere le misure del topper

Al fine di svolgere al meglio la propria funzione, il topper deve essere ben fissato al materasso. Per questo motivo sono disponibili sul mercato differenti misure di topper, per adattarsi ad ogni materasso.

I migliori modelli sono dotati di fasce elastiche che permettono un fissaggio rapido e sicuro ed un'aderenza perfetta al materasso.

Topper Matrimoniale Dreamin*101

Prima di acquistare il topper assicurati quindi di controllare le misure del tuo materasso,

Se, disponi di un materasso standard, ricorda che per il letto singolo avrai bisogno di un topper di 80x190 centimetri.

Lo spessore, come già sottolineato, può variare a seconda dei modelli e del materiale con cui è realizzato il topper. 

Se il tuo letto è a una piazza e mezza, le misure più comuni sono 120x190 o 12x200 centimetri.

Quando si parla di topper matrimoniale le possibilità di scelta sono davvero numerose. I materassi da letto matrimoniale più comuni presentano misure di 160x190 centimetri o, per le versioni più lunghe, di 160x200 centimetri; Sono però presenti sul mercato anche topper più gradi, per letti di maggiori dipensioni che possono arrivare anche a 200-220 cm sia in lunghezza che in larghezza.

Infine, se come spesso accade, uno dei partner presenza esigenze differenti dall'altro, si potrà optare per topper singoli da fissare sul letto matrimoniale, in modo da garantire a ognuno la possibilità di dormire bene.

Il topper in piuma: perché preferirlo

Per concludere questo breve excursus sulle caratteristiche e le tipologie di topper per materasso vogliamo soffermarci su un particolare modello, ossia quello che presenta l'imbottitura in piuma.

Il topper in piuma, infatti, presenta una serie di vantaggi che lo rendono  perfetto per dormire bene. 

I modelli in piuma, infatti, offrono il sostegno ideale per la schiena, correggendo problemi causati da una postura errata. Il topper in piuma è pertanto una soluzione perfetta per chi soffre di problemi lombari e sicuramente una soluzione più economica rispetto al cambio di materasso. 

Inoltre, la piuma  si adatta immediatamente e perfettamente al corpo assicurando il giusto sostegno in ogni posizione, e un addormentamento più rapido. 

Per avere la sicurezza di utilizzare un topper in piuma di ottima qualità è necessario affidarsi a marchi specializzati nella realizzazione di topper di qualità e attenti alla selezione delle migliori materie prime. 

Per concludere

Dormire bene e svegliarsi riposati ed energici è fondamentale per poter affrontare al meglio la giornata.

Per questo motivo, oltre a scegliere con attenzione il materasso, il cuscino e il piumone,  anche il topper è fondamentale per migliorare la qualità del sonno. 

I topper sono ormai disponibili sul mercato in diverse tipologie, materiali e misure. 

Tra tutti i materiali di imbottitura disponibili, va sicuramente menzionato il topper in piuma. Questa particolare tipologia di topper è infatti in grado di offrire il bilanciamento perfetto tra sostegno e morbidezza, dondando una sensazione di benessere senza paragoni. 

lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati